Home

Links

Banner
Banner
Banner

templates.php

Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates


Associazione Martin Mancini
Via Li Saudacci, 12 - 47896 Faetano
Rep. San Marino - C.O.E. SM 22955

Scriveteci:
info@martinmancini.org

Rassegna Stampa


Benvenuta Fiera del Libro 2012 PDF Stampa E-mail

Benvenuta "Fiera del Libro"

 

L'Associazione Martin Mancini presente alla Fiera del Libro, che si è svolta al Multieventi di Serravalle, a San Marino, dal 15 al 29 marzo 2012, grazie al lavoro svolto dai bambini delle Elementari, in occasione della Supercoppa di basket giovanile in carrozzina dell'ottobre 2011.

Una sezione della rassegna letteraria è stata dedicata allo sport in senso ampio e all'attività motoria per i giovani portatori di handicap. In occasione del Trofeo Martin Mancini le classi: 4^ Elementare della scuola "Arcobaleno" e la 5^ Elementare del plesso "La Quercia" hanno prodotto validi lavori espressivi sulla tematica: sport come gioco e socializzazione, protagonisti i ragazzi in carrozzina.

Esemplare il percorso pedagogico didattico svolto dalle insegnanti che stanno lavorando sull'entusiasmo e sulla spontaneità proprie dei bambini, coinvolgendo tante famiglie.

Nell'ambito della rassegna sono stati esposti lavori, scritti, disegni fatti dagli scolari in occasione del Trofeo Martin Mancini. Tutti coloro che hanno assistito alla manifestazione dell'ottobre 2011 hanno potuto rivedere le immagini della partita proiettate su monitor insieme ad un'anteprima di interviste rilasciate dai bambini che hanno vissuto l'emozione di veder giocare i campioni del Santa Lucia e del Cantù.

"Abbiamo capito che disabile vuol dire rialzarsi quando cadi" ha scritto uno studente delle Elementari, in una lettera inviata ai giovani giocatori di basket del Santa Lucia Roma.

Sono commossa di fronte a quale verità esca da tanta semplicità.

In una frase un bambino ci fa capire che ha recepito un messaggio fondamentale nel suo percorso di crescita, che testi scientifici, relazioni, ricerche non riescono a rappresentare.

La ricaduta positiva di questo risultato è notevole.

Non sono certo io a svelare che i ragazzi di oggi saranno gli uomini di domani e che la scuola appronta un vivaio per la futura società.

Bambini continuate così, senza preconcetti e barriere. Ne abbiamo tutti bisogno.

Vi ringrazio.


Cristina Selva Mancini

 


 
MBnews su Trofeo 2011 PDF Stampa E-mail

Minibasket: Supercoppa sfumata, Unipol a bocca asciutta

Gli incubi a volte ritornano e hanno il volto, le mani e la grinta del Santa Lucia Roma. La Supercoppa italiana, disputata nella Repubblica di San Marino domenica 2 ottobre, è stata vinta dai capitolini che, dopo aver messo le mani sullo scudetto alla fine della scorsa stagione, hanno infierito nuovamente sugli storici rivali canturini, rimettendoli a tacere esattamente come l'ultima volta.

Una partita non bella da vedere, a tratti sospesa in una lentezza surreale ma sicuramente incerta fino all'ultimo minuto, terminata per 37-33 in favore dei romani grazie alla grinta del leone Dario Di Francesco. Sempre poche le lunghezze di distacco tra il Santa Lucia e i brianzoli per tutto l'incontro, ma poca anche la voglia di Cantù di prendersi quella rivincita che da tempo covava. Questa è la prima Supercoppa italiana giovanile, in quattro anni di storia del Trofeo Martin Mancini, che esce dalla bacheca di Briantea84. Per il Santa Lucia una doppietta storica.

I banditi allenati da Giovanni Cantamessa si sono fatti mettere subito i piedi in testa: il 4-0 bruciante con cui ha preso avvio il match in favore dei Campioni d'Italia non è stato un viatico eccellente per Cantù, soprattutto ha assegnato alla Unipol il ruolo di perenne inseguitrice. Mai pienamente lucida, con molti errori al tiro e una lista di palle perse inspiegabile, la formazione lombarda non ha saputo capovolgere l'inerzia lasciando a Roma i tempi e gli spazi per poter colpire. Con i suoi pivot imbavagliati, il quintetto biancoblu ha cercato in Pilade Rosa e Davide Schiera di tenersi a galla.

All'intervallo ancora Roma davanti di 15-13, ma alla ripresa Cantù è rimasta negli spogliatoi mentre il Santa Lucia metteva i palloni giusti nelle mani dei suoi terminali offensivi, Di Francesco e Obino, volando a +8 (13-21). Spaesata, la Unipol ha cercato di ripartire ma senza riuscire effettivamente a fare paura agli avversari. La parità è arrivata per la prima e ultima volta a metà dell'ultima frazione di gioco (29-29), riaccendendo le speranze dei biancoblu, ma nel finale è arrivata la zampata finale di Roma, insieme ai cori di vittoria.

«I nostri errori hanno fatto vincere Roma - ha commentato Giovanni Cantamessa -, li abbiamo aiutati parecchio. Tutte le volte che recuperavamo palloni importanti, li perdevamo in contropiede. contro avversari ostici come il Santa Lucia non si possono commettere così tanti errori. Sicuramente subivamo una pressione psicologica ingiustificata, ma ora dobbiamo metterci una pietra sopra. Dopo lo scudetto perso e questa Supercoppa, deve arrivare una svolta nel gruppo, in questa stagione mi aspetto un salto in avanti, altrimenti non andiamo da nessuna parte. La presenza di Malik Abes in panchina e d'ora in avanti negli allenamenti, porterà sicuramente un progresso sul lavoro individuale e sull'impegno che chiederemo ai giocatori».

«Abbiamo iniziato col piede sbagliato - ha aggiunto la vice Chiara Ruggieri -. Troppe palle perse e tiri insensati, la squadra non ha dimostrato di avere compattezza e un'idea chiara dei ruoli in campo. Erano tutti sfasati. Dobbiamo iniziare a lavorare duro sui giochi a due e sulle prestazioni dei singoli soprattutto nei momenti di pressione».

Fonte: http://www.mbnews.it

 

 
Giornale.sm su Trofeo 2011 PDF Stampa E-mail

Grande successo di pubblico alla Supercoppa di minibasket in carrozzina Martin Mancini

 

Madrina d’eccezione l’olimpionica Francesca Porcellato.

Tutto esaurito al palazzetto del Multieventi Sport Domus di Serravalle domenica mattina per la quarta edizione della Supercoppa Giovanile “Martin Mancini” di minibasket in carrozzina, per la prima volta svoltasi a San Marino. A vincere la combattutissima partita è stata il team del Santa Lucia Sport di Roma che solo negli ultimi 4 minuti ha battuto il Briantea84 di Cantù per 37 punti a 33. La presenza della madrina Francesca Porcellato, l’atleta paralimpica più medagliata d’Italia, ha trasferito immediatamente entusiasmo e voglia di far bene a tutti gli atleti ed un messagio di forza e sacrificio ai presenti. Tra il secondo e terzo tempo una esibizione di wheelchair dance (danza in carrozzina) ha poi stupito il pubblico che ha accompagnato con il battito di mani le performace dei campioni italiani in carica Alice Turbini ed Emilio Bargiacchi.

La presenza di un così folto pubblico e di due classi di quarta e quinta elementare hanno dato all’evento un alto valore aggiunto. I bambini, infatti, hanno accolto i campioni su carrozzina dando a loro non solo tifo ma sostegno ed amore attraverso striscioni disegni e frasi da “pelle d’oca”. La presenza tra il pubblico del Segretario agli Affari Esteri Antonella Mularoni, del presidente dell’Ente Cassa Faetano Maurizio Zanotti, del presidente del Comitato Olimpico Angelo Vicini, del presidente della Feder Basket Gian Primo Giardi ha dimostrato quanto il lavoro della Federazione Sammarinese Sport Speciali sia riconosciuto e sostenuto dall’amministrazione e dalle realtà economiche sammarinesi. Il sogno dei dirigenti e fondatori dell’Associazione Martin Mancini si è trasformato in realtà grazie al lavoro della (FIPIC) Fed. Italiana Pallacanestro in Carrozzina, della Federazione Sammarinese Basket e al sostegno della Federazion e Sport Speciali che attraverso il lavoro instancabile dei propri volontari e dirigenti non finisce mai di stupire.

Un evento che ancora una volta dimostra al mondo intero quanto San Marino sia attento e lavori per creare una società veramente inclusiva. La squadra vincitrice si è portata a casa una carrozzina nuova fiammante da basket donata dall’Ente Cassa di Faetano che come al solito non manca di sostenere realtà e manifestazioni così importanti.

COMUNICATO STAMPA

Fonte: http://www.giornale.sm
 
Supercoppa 2011 PDF Stampa E-mail

Il Santa Lucia si aggiudica la Supercoppa Martin Mancini


immagine sinistra

Nella splendida cornice del Palazzetto del Multieventi Domus Sport di Serravalle (RSM), il Santa Lucia si aggiudica il primo trofeo della stagione vincendo la quarta edizione della Supercoppa Martin Mancini, battendo la Briantea Cantù per 37 a 33, in una avvincente partita che ha entusiasmato il folto pubblico presente sugli spalti, bissando dunque il successo del campionato italiano. "E' stata un giornata emozionante ed uno spettacolo sensazionale - ha detto il Presidente federale Fernando Zappile - sia perchè i ragazzi hanno interpretato la partita con sano spirito agonistico offrendo uno spettacolo pari ad una finale di serie A1, sia perchè l'Associazione Martin Mancini e la Federazione Italiana Sport Speciali San Marinese, con la quale auspico future collaborazioni, hanno saputo allestire un'organizzazione degna dei grandi eventi". Infatti, nella domenica san marinese non è mancato nulla: sport, agonismo, spettacolo e tanto estusiasmo, di chi ha lottato per vincere la Coppa dedicata al piccolo Martin e di chi ha applaudito le performance dei giocatori canturini e romani.

Si ringrazia il fotografo Mauro Benedetti, autore dell'immagine.

 

Fonte: http://www.federipic.it  -  03/10/2011

 
Notizia Trofeo su Radio Power Station PDF Stampa E-mail

Supercoppa Martin Mancini su Radio Power Station

immagine sinistra

Martedi 31 maggio dalle 14,10 alle 14,30 su Radio Power Station, all'interno del programma l'Università del Calcio si parlerà della Super Coppa Martin Mancini 2011. Interverranno il presidente della Federazione, Ferdinando Zappile e la signora Cristina Selva Mancini. Il programma è ascoltabile attraverso la frequenza radiofonica 100,5 fm, per i residenti nella regione Lazio e attraverso lo streaming nel sito  www.radiopowerstation.com

Per chi è in possesso di  i-pone, i-pod, i-pad applicazione scaricabile gratuitamente dall'Apple Store

Ufficio Stampa Federipic


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 7